via XX Settembre, 30 | Legnano | MI
+39 0331 428811
info@sabicom.com

Cloud e vantaggi per le imprese italiane

Cloud e vantaggi per le imprese italiane

Cloud e vantaggi per le imprese italiane

Cloud e vantaggi per le imprese italiane: le piccole e medie imprese italiane, che presentato un ampio divario digitale rispetto alle imprese estere, possono adottare tecnologie digitali innovative e servizi cloud, un’enorme opportunità di crescita per loro. 

Cloud e vantaggi per le imprese italiane

Le soluzioni Cloud, infatti, rappresentano una soluzione con un impatto positivo, in grado di rilanciare tecnologia ed economia per quello che riguarda, soprattutto, risparmio e crescita. 

Con la pandemia, si sono evidenziate enormi disparità tra le aziende che hanno iniziato ad adottare un servizio cloud per la propria organizzazione interna e per i servizi verso l’esterno e quelle che hanno reagito più lentamente. 

Dalle difficoltà tecniche dello smart working all’assenza di ecommerce per la vendita ai clienti, l’osservatorio sulla trasformazione del Cloud, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, ha evidenziato che il mercato del cloud è cresciuto del 21% rispetto al 2019, raggiungendo quota i 3,34 miliardi. 

L’impatto dell’adozione del cloud è estremamente positivo, e si manifesta in tutte le unità aziendali: dalla centralizzazione dei dati, all’e-learning per le HR, sistemi integrati come CRM ed ERP, digitalizzazione e dematerializzazione documenti, con relativo accesso disponibile ovunque e da qualunque dispositivo. 

Se le PMI italiane raggiungessero l’adozione del Cloud presente ad oggi nel Regno Unito, in Italia il PIL potrebbe aumentare di 20 miliardi di euro da qui al 2025.

Prendendo in analisi solo le PMI, la situazione non è assolutamente rosea: al momento il 30,4% delle PMI dichiara di non aver adottato alcuna soluzione Cloud e solo il 17,4% considera il Cloud una risorsa utile per il proprio sviluppo. 

Il Cloud aziendale ha sicuramente dei costi, delle questioni delicate quali il tema della privacy dei dati e, soprattutto, non tutte le aziende posseggono le competenze tecniche necessarie all’utilizzo di modelli organizzativi ed operativi differenti. Inoltre, potrebbe essere presente una sorta di resistenza interna.

L’ampiezza delle soluzioni disponibili sul mercato, inoltre, rende la scelta per le PMI davvero molto difficile: districarsi nel mercato così complesso, per aziende nelle quali le competenze tecniche sono mancanti, rende necessario rivolgersi a consulenti esperti, al fine di incappare in scelte errate, di spendere uno sproposito o di adottare una soluzione che potrebbe rivelarsi inefficiente rispetto alle esigenze dell’azienda.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Richiedi informazioni