via XX Settembre, 30 | Legnano | MI
+39 0331 428811
info@sabicom.com

World Backup Day 2021: perchè salvare i dati è importante 

World Backup Day 2021: perchè salvare i dati è importante 

World Backup Day

Il 30% delle persone non ha mai fatto un backup dei propri dati.

113 telefoni vengono rubati ogni minuto.

Ogni mese 1 computer su 10 viene infettato da virus. 

Questi sono solo alcuni dei dati presenti sul sito del World Backup Day che, da qualche anno, ogni 31 marzo, cerca di sensibilizzare aziende e privati, sull’importanza dei dati nelle nostre vite e del loro relativo backup. Che siano documenti di lavoro o foto di famiglia, il danno in caso di perdita, incidente o furto del dispositivo tocca ognuno di noi.

In un periodo storico nel quale gli attacchi hacker si intensificano sempre più, un modo caldamente consigliato dagli esperti per salvaguardare il proprio lavoro è proprio quello di avere una copia dei dati, per poterli recuperare da backup, senza dover pagare eventuali riscatti richiesti da cybercriminali. Oltre a rischiare sanzioni.

Secondo l’articolo 32 del GDPR, infatti, il titolare del trattamento o il soggetto che conserva i dati sensibili deve assicurarsi di disporre di procedure di crittografia degli stessi e deve essere in grado di ripristinare immediatamente la disponibilità e l’accesso in caso di incidente fisico o tecnico. Ciò significa che le procedure di backup dei dati devono essere sempre attive e consentire la crittografia del contenuto del backup, in modo da renderlo inaccessibile a chi non conosce le password richieste.

Risulta quindi fondamentale, per le aziende, approfittare di questa ricorrenza per prendere coscienza dello stato dei propri backup e correre ai ripari prima che un’eventuale perdita di dati si trasformi in un vero e proprio disastro aziendale.

World Backup day – La regola del 3, 2, 1

Esiste una “regola” del 3, 2, 1 per il backup, che prevede la conservazione di tre copie, in due formati diversi, con una copia non connessa alla rete. E questa regola non vale solo nel World Backup Day del 31 marzo, ma durante tutto l’anno!

Questo garantisce, che almeno una copia dei dati, sia totalmente al sicuro. L’ideale è fare un backup in tre formati diversi: cloud o copia su un supporto in un altro luogo, backup tradizionale (ad esempio su NAS) e backup su un formato offline (dischi).

Non capita solo alle grandi aziende

Non sono solo le grandi aziende a essere colpite dagli attacchi informatici o che possono subire gli incidenti dei data center presso i quali si appoggiano, ma aziende di tutte le dimensioni. Inoltre, un guasto può capitare a chiunque: dalla grande azienda alla piccola realtà. Avete presente, poi, quali sono i costi di recupero dei dati in caso di perdita?

Avere un’infrastruttura di backup sicura, adeguata e funzionante ha costi nettamente inferiori a quelli del recupero dati.

Per informazioni sull’iniziativa World Backup Day e le migliori soluzioni per il tuo backup aziendale, nel rispetto delle regole del GDPR, contattaci per ottenere una consulenza gratuita.

Infografica Backupday

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Richiedi informazioni