Richiedi una consulenza gratuita contattaci
via XX Settembre, 30 | Legnano | MI
+39 0331 428811
info@sabicom.com

Videoconferenza: non solo tramite portatile con web integrata.

Videoconferenza: non solo tramite portatile con web integrata.

Videoconferenza senza portatile

“L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento.”

Stephen Hawking

 

Cambiamenti, problemi e difficoltà? Sabicom offre ai suoi Clienti nuove soluzioni.

Il Coronavirus ha cambiato il nostro modo di essere e di lavorare, obbligandoci all’isolamento e al distanziamento sociale, con un relativo sconvolgimento di vita e di abitudini. Sabicom risponde a questo periodo di difficoltà pensando a nuove soluzioni, per poter continuare ad esercitare attività sia personali che aziendali.

Una di queste è stata sicuramente la necessità di dotarci di misure tecnologiche per la comunicazione a distanza e l’interazione con i sistemi informatici già presenti nei luoghi di lavoro.

A ogni domanda Sabicom propone una risposta, ad ogni problema offre una soluzione.

 

Come connettersi in videoconferenza senza un portatile?

La videoconferenza è un importante soluzione tecnologica che ci permette di poter comunicare con gli altri attraverso l’uso di dispositivi idonei (notebook, webcam, dispositivi audio, ecc.) di cui sì è verificata, mai come quest’anno, un’impennata di richieste di mercato.

È possibile connettersi in videoconferenza senza un portatile, magari utilizzato da più persone che devono gestirsi lo spazio (a dispetto del distanziamento) intorno al dispositivo?

Sabicom, propone alcune interessanti soluzioni per la realizzazione di impianti di videoconferenza in piccoli e medi ambienti, per esempio Sale Riunioni o Uffici Direzionali. Impianti che tendono a soddisfare le esigenze dei Clienti, integrando tecnologia e funzionalità a costi competitivi.

 

Quali sono le soluzioni migliori per connettersi in videoconferenza?

Sabicom ha effettuato un’installazione presso un Cliente di un sistema versatile per la comunicazione a distanza e più in generale per la multimedialità in una Sala Riunioni di piccole dimensioni (più o meno 20 mq).

Il sistema si compone di uno Smart TV da 55 pollici fissato a parete, completato da un mini PC (ben posizionato) per la gestione di tutte le applicazioni in ambiente Windows.

Lo Smart TV funge da centro di comunicazione, essendo fruibile per la gestione delle videoconferenze attraverso le più note piattaforme (Teams, Zoom, Google meet, ecc.), ben visibile a tutti i partecipanti della Sala Riunioni che, opportunamente distanziati, possono comunicare intorno al tavolo riunioni.

Inoltre, può essere utilizzato anche come schermo di presentazione per i vari Device esterni (Notebook, Tablet) che, attraverso la porta HDMI o in condivisone schermo Wireless, riescono a trasmettere le immagini.

Infine, può anche semplicemente diventare fonte di intrattenimento o di utilizzo didattico per la visualizzazione dei canali TV o filmati.

Nel sistema:

1) è stato inserito un microfono da tavolo con copertura a 360°, in grado di captare i segnali audio dei presenti fino a una distanza di ricezione di 4 metri e una webcam ad ampio raggio di inquadratura posizionata sopra lo Smart TV;

2) si è optato anche per l’inserimento di un software per la gestione delle videoconferenze, in modo da semplificare le stesse, attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva. Il software provvede ad organizzare le videoconferenze inviando una mail a tutti i partecipanti ed è possibile organizzare e salvare le impostazioni in modo da richiamarle successivamente con un semplice click (pensiamo ad esempio a delle riunioni periodiche con lo stesso numero di partecipanti).

Come fare una videoconferenza con un pc?

Per quanto riguarda il tavolo riunioni, è stato equipaggiato con una torretta a scomparsa ben incastonata al centro dello stesso, completa di tutte quelle connessioni replicate con Smart Tv e PC, necessarie al collegamento dei dispositivi mobili (porte USB, Hdmi, rete dati). Non meno importanti, a completamento, abbiamo inserito anche due prese di alimentazione 220V e due alimentazioni USB.

Sabicom è riuscita ad ottenere un risultato finale gratificante sotto tutti i profili, tecnici ed estetici, grazie anche al supporto di elettricisti e tecnici informatici che hanno curato con grande professionalità tutte le fasi di lavoro, compresa anche la formazione al Cliente per il corretto utilizzo del sistema.

Ecco quindi un esempio di una soluzione, che ha soddisfatto il Cliente e ha trasformato di fatto una semplice Sala Riunioni in un centro multimediale.

Per Sabicom la parola PROBLEMA non è mai sola, è sempre accompagnata da SOLUZIONE.

 

    captcha

      captcha