Richiedi una consulenza gratuita contattaci
via XX Settembre, 30 | Legnano | MI
+39 0331 428811
info@sabicom.com

Invio dei corrispettivi vending machine – 2022

Invio dei corrispettivi vending machine – 2022

Invio dei corrispettivi Vending Machine

Hai una lavanderia o un autolavaggio? Oppure un’attività con una vending machine?

Sei spaventato per quello che succederà nel 2022?

Nessun problema, analizziamo insieme il problema e capiamo come risolverlo.

Facciamo un passo indietro…

Ormai anni fa, l’Agenzia delle Entrate, ha stabilito l’obbligo di invio telematico dei corrispettivi per le Vending Machine.

Come tutti sappiamo, questa normativa è entrata in vigore:

  • dall’1.4.2017 per i distributori automatici dotati di una “porta di comunicazione”;
  • dall’1.1.2018 per i distributori automatici privi della “porta di comunicazione”.

Questa normativa, fa parte di un periodo transitorio, ed il provvedimento stesso, sarà valido sino al 31/12/2022.

Cosa succederà a fine 2022?

L’Agenzia ha creato questo periodo transitorio, per dar modo a tutti gli esercenti di rinnovare o innovare il parco macchine, in modo che esse stesse possano essere connesse e possano comunicare ed inviare, anche in realtime, i corrispettivi, con una tecnologia sicura, che garantisca la “non manomissibiltà” del dato.

I dibattiti su questo tema sono molto accesi, noi come Sabicom, azienda che fa parte di Confida (associazione Italiana del Vending) monitoriamo e partecipiamo a tavoli tematici di settore per monitorare l’evoluzione di questa normativa, da parte sua, l’Agenzia delle Entrate, ha sempre confermato la strada che da fine 2022, vedrà entrare in vigore una nuova normativa.

Se volete rimanere aggiornati su questo tema, con le ultime novità Confida, Confcommercio e dell’Agenzia delle entrate, iscrivetevi alla nostra newsletter.

Questo vuol dire che dovrò cambiare le mie macchine?

Le strade in questo caso sono due, la prima, quasi scontata di cambiare l’intera macchina/cassa, efficace sicuramente ma molto costosa.

La seconda, decisamente più economica, è quella di dotarsi di una Board, da inserire all’interno della vending machine che funga da master, cioè con lo scopo di controllare e registrare tutto quello che succede nelle altre componenti della macchina, garantendo l’inalterabilità del dato e connettendo la cassa ad internet.

Contattaci e scopri la soluzione migliore per te e per la tua attività, oppure clicca qui e scopri RTU SABICOM.

 

    captcha

      captcha